fbpx

“HO RESPIRATO” LA MONTANARA

Una risposta

  1. Antonella Napoleone ha detto:

    Da sicula, innamorata sia della melodia de “La montanara” che della leggenda della bella ma sfortunata Soreghina, sei riuscito a portarmi – con un unico respiro – in quei luoghi che purtroppo non ho mai visto, ma che “sento”, ogni volta che intoniamo quelle note di impareggiabile dolcezza.
    Bravo, doc!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *