VENTENNALE DELLE CORALI UNITE “VAL PANARO”

o

Era il lontano 19 settembre 1996 e sotto la guida del Maestro Massimo Pizzirani un gruppo di circa 20 ragazzi, quasi per scommessa, si riunirono in un locale del comune di Guiglia e dettero vita alla Corale Guigliese, quella che negli anni a seguire diventernno le Corali Unite “Val Panaro” grazie all’unione per circa un decennio delle corali di Fanano e di Zocca in una unica formazione. Da allora sono stati eseguiti più di 300 concerti in diverse parti di Italia, da Napoli nel 1999 a Tarvisio nel 2001, a Cannara (PG) nel 2003 e all’Adunata Nazionale degli Alpini a Bassano del Grappa nel 2008, fino a Roma nel 2011 dove le Corali Unite “Val Panaro”, in occasione del centocinquantenario dell’Unità d’Italia, sono state insignite dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali del titolo di Bene di Interesse Nazionale. Non sono mancate trasferte all’estero, in Austria nel 2006 e in Ungheria nel 2007 dove le Corali Unite “Val Panaro” si sono distinte portando alto il nome del nostro Paese vincedo al Concorso Internazionale “Z.Kodaly” il premio per il miglior repertorio e la migliore interpretazione. Durante questi 20 anni di coro le Corali Unite Val Panaro hanno invitato e fatto conoscere nostre zone non solo a gruppi corali provenienti da tutta Italia ma anche dall’estero. Si ricorda lo scambio culturale con un coro Tibetano nel 2000 a Savignano sul Panaro, all’incontro con il “Serigaya Chorus” di Tokio (Giappone) nel 2005 a Marano sul Panaro, l’ensemble vocale “Raggio” di Sendai (Giappone) nel 2006 a Zocca, al coro OTE di Salonicco (Grecia) a Zocca nel 2009 e l’incontro a Guiglia con il coro voci bianche di Nishinomiya (Giappone) nel 2014. Il repertorio delle Corali Unite “Val Panaro” è composto da 118 brani che abbiamo raggruppato in spettacoli. Il primo è “L’Italia in musica”, una raccolta di canti che presentammo completa per la prima volta nella trasferta a Napoli e in cui ogni brano raccontava lo stile musicale tradizionale di ogni regione d’Italia. Poi seguì un grosso troncone dedicato ai canti della montagna che nel 2003 sfociò in un CD dal titolo “IL CORO”. Già da qualche anno, vista anche la giovane età delle nuove leve, si sta portando il repertorio verso la musica POP eseguita a sole voci. Naturalmente non mancano nel nostro repertorio musiche patriottiche e commemorative, canti sacri e liturgici, canti natalizi. Dalla sua fondazione Corali Unite “Val Panaro” hanno visto passare tra le sue fila circa 170 coristi che, proprio per l’occasione del ventennale, vsono stati richiamati ad esibirsi assieme ai 40 coristi presenti attualmente in organico. Per festeggiare questo grande evento, le Corali Unite “Val Panaro” hanno organizzato 5 concerti lungo l’Appennino Modenese proprio nei paesi che hanno contribuito a dare vita a questo gruppo.

mm

Massimo Pizzirani

Nasce a Modena il 29 Agosto del 1970. All'età di 23 anni intraprende gli studi di Canto Lirico presso il Liceo Musicale Pareggiato "O.Vecchi" di Modena sotto la guida della Prof.Gabriella Munari. All'età di 29 anni perfeziona la tecnica e l'emissione vocale presso l'Accademia Filarmonica di Bologna sotto la guida del maestro Sergio Bertocchi. Nel 2001 approfondisce la sua conoscenza della composizione prendendo lezioni private prima dalla Prof.Landuzzi (docente presso il Conservatorio di Bologna) e dal Prof.Biscarini (vincitore del II concorso internazionale di composizione del 2 Agosto a Bologna). Si diploma il 18 ottobre 2010 in canto presso il Conservatorio "G.Nicolini" di Piacenza sotto la guida del Maestro Dino Di Domenico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *